BigProfiles

BigProfiles-logo

Recupero Crediti e Utility: l’Intelligenza Artificiale permette una gestione del credito più efficace

Il settore Utility sta vivendo delle fasi molto complesse e delicate: il conflitto in Ucraina e le tensioni internazionali che ne sono scaturite hanno portato ad una carenza di fornitura energetica e ad un conseguente aumento dei prezzi sul mercato che ha colpito tanto i privati quanto le imprese.

 

Ogni Utility ha così visto aumentare esponenzialmente il churn rate, innescando una corsa al prezzo più basso, a volte anche a scapito della qualità, ma soprattutto un incremento vertiginoso della quantità di debiti insoluti e del tasso di morosità.

 

Per riuscire a rispondere efficacemente a questa situazione di difficoltà, le Utilities hanno la necessità di riorganizzare interamente  la propria la gestione del credito, optando per un approccio sempre più integrato che ottimizzi i servizi di riscossione attraverso la digitalizzazione e personalizzazione dei processi al singolo caso, così da riuscire ad aumentare le possibilità di recuperare il credito maturato nei confronti del consumatore e, allo stesso tempo, fornire il servizio migliore possibile.

 

Tutto ciò è possibile esclusivamente abbracciando nuove classi tecnologiche come l’Intelligenza Artificiale, le uniche in grado di fornire alle imprese del settore energetico la possibilità di:

 

  • Automatizzare i processi e snellire le procedure, eliminando i tempi lunghi dei calcoli manuali;
  • Analizzare grandi quantità di dati ed imparare da essi, così da impostare le strategie migliori per ogni situazione;
  • Individuare i segmenti di spontanei presenti nelle liste di debitori;
  • Personalizzare l’azione nei confronti dei morosi per ottenere il miglior risultato sia in termini di recuperi effettuati che di valore recuperato totale;
  • Assegnare gli operatori più esperti alle pratiche più complesse, così da massimizzare le probabilità di recupero.

 

 

L’implementazione dell’Intelligenza Artificiale all’interno della gestione del credito da parte delle Utilities rende possibile una gestione del debito più sostenibile per entrambe le parti, grazie alla possibilità di prendere in considerazione ogni volta le particolari necessità di ciascuna pratica. D’altronde il recupero crediti altro non è che una parte della Customer Experience e, come tale, per ottenere risultati migliori, ha bisogno di determinati processi in grado di assicurare da un lato un’esperienza soddisfacente per il cliente, quindi personalizzata e gestita nel modo migliore possibile dal miglior operatore possibile, e dall’altro lato, la riduzione dei costi e la massimizzazione dei tassi di recupero per le imprese.

 

Come è possibile implementare l’Intelligenza Artificiale all’interno della gestione del credito?

 

Grazie alle sue molteplici integrazioni e ai suoi connettori, l’Intelligenza Artificiale di BigProfiles è estremamente rapida da collegare alla maggior parte dei CRM e dispone di chiavi API per poter essere integrata anche con soluzioni Custom. Con la nostra Intelligenza Artificiale disegnata per il Recupero Crediti, è possibile far entrare il Machine Learning all’interno dei propri modelli di business e analizzare la lista di debitori per impostare strategie data driven  che ti permettono di raggiungere gli obiettivi di business in maniera più semplice e veloce.

Condividi