BigProfiles

BigProfiles-logo

DEM e Intelligenza Artificiale: il futuro del Direct Marketing

Il Direct Email Marketing è uno degli strumenti tradizionali del web marketing che, ancora oggi, se usato nella maniera corretta, può portare innumerevoli vantaggi alle aziende, permettendo di raggiungere direttamente i potenziali clienti o di fidelizzare quelli che già lo sono.

 

Innanzitutto, bisogna distinguerlo dalla newsletter, che rappresenta più una sorta di aggiornamento periodico che viene inviato agli utenti che hanno dato il proprio con senso a ricevere le comunicazioni per informarli riguardo un determinato tema, servizio, prodotto o semplicemente per segnalare eventuali novità a livello aziendale. Il suo obiettivo primario è mantenere un rapporto con i propri iscritti, in modo che si ricordino dell’azienda, alimentando il livello di fiducia soprattutto fornendo contenuti e spunti di qualità ed utilità per gli iscritti stessi.

 

Una DEM, invece, ha un approccio decisamente più commerciale e meno informativo rispetto alla newsletter in quanto, in questo caso, il principale obiettivo diventa quello di far svolgere un’azione all’utente che riceve la mail attraverso una Call to Action, che sia un click verso il sito, una vendita o altro. È un ottimo strumento per effettuare attività di up-selling e cross-selling, veicolando in questo caso gli utenti verso pagine specifiche di prodotto o di offerta e viene utilizzata nella lead generation per acquisire nuovi contatti.

 

Per poter creare una campagna di Dem Marketing il primo passo è quello di disporre di una mailing list, cioè un database di persone che hanno conferito il loro apposito consenso scritto alla ricezione di email promozionali.

 

A partire poi dalla lista di contatti, si può procedere con l’impostazione della campagna Dem, il cui risultato positivo o negativo dipende però da molti fattori che variano dalla costruzione del giusto messaggio a livello creativo, sia dal punto di vista testuale che grafico, passando per un design responsive, cioè ottimizzato per tutti i dispositivi, fino all’inserimento di una CTA significativa, che sia cioè in grado di catturare l’attenzione di chi apre il messaggio per semplicità, chiarezza e immediatezza.

 

Insieme ad essi, profilazione, segmentazione del pubblico e  la selezione del target migliore sono, mai come in questo caso, requisiti indispensabili per la buona riuscita della campagna, perché è fondamentale che il messaggio sia indirizzato a un pubblico specifico e soprattutto interessato al messaggio che stiamo veicolando. Per questo, per impostare campagne DEM di successo, è necessario effettuare un’analisi preventiva sui contatti che prenda in considerazione i loro interessi e le loro necessità.

 

Per farlo, le aziende moderne possono servirsi dell’Intelligenza Artificiale, con cui è possibile analizzare grandissime quantità di dati e individuare i clienti o prospect più interessati al prodotto che vogliamo offrire attraverso la nostra campagna Dem e personalizzare il messaggio su di loro, evitando così di inviare messaggi generici che difficilmente attireranno l’interesse del nostro target.

 

 

Come è possibile implementare l’IA nella costruzione di una campagna DEM?

 

Utilizzando BigProfiles, una Piattaforma di Intelligenza Artificiale semplice e facile da usare, con un’interfaccia intuitiva che non richiede alcuna conoscenza di data science per essere utilizzata. Grazie ad essa, chiunque può creare il proprio modello di Intelligenza Artificiale sfruttando la potenza del Machine Learning e impostare campagne DEM efficaci.

Vuoi saperne di più? richiedi una demo gratuita con un nostro consulente!

Condividi