BigProfiles

Future

Churn Rate e Customer Experience, come diminuire il tasso di abbandono dei propri clienti grazie all’IA

Trovare nuovi clienti e aumentare le vendite è uno dei principi cardine di ogni azienda che voglia primeggiare all’interno del proprio settore, ma le imprese hanno imparato a loro spese che fermarsi alla vendita, senza tenere in considerazione tutto ciò che succede dopo l’acquisto, può rivelarsi controproducente e portare alla riduzione dei ricavi e al danneggiamento dell’immagine aziendale.

Data Driven Strategies: il successo aziendale passa per l’Intelligenza Artificiale

Il modo migliore, se non l’unico, per riuscire a guidare la propria azienda nel futuro è quello di muoversi a grandi passi verso la digitalizzazione e abbracciando la tecnologia che di questa ne è la portavoce più autorevole: l’Intelligenza Artificiale. Grazie ad essa è possibile riuscire a definire Data Driven Strategies in grado di sfruttare le informazioni ricavate dall’immensa quantità di dati per comprendere tempestivamente gli andamenti del mercato e l’evoluzione del business.

Dare forma al BPO del futuro grazie all’Intelligenza Artificiale

Il mercato dei Call Center è in costante crescita, valutato a livello globale sui 91 miliardi di dollari, è previsto che raggiungerà i 150 miliardi di dollari nel 2031, e non stentiamo a capirne il perché: in un mondo in cui reperire le informazioni è sempre più facile, ma allo stesso tempo sempre più anonimo, i call center rappresentano un mezzo di contatto di grandissima importanza per le aziende, poiché permettono di veicolare la propria immagine di brand mantenendo il contatto umano e permettendo la personalizzazione dell’esperienza.