BigProfiles

Direct Email Marketing

Migliorare la Lead Generation con i giusti Touchpoint

La Lead Generation è uno dei processi più importanti tesi a garantire il successo del business di ogni azienda. Si sviluppa in tutta quella serie di punti di contatto – Touchpoint – che il consumatore tocca nel suo viaggio verso l’acquisto del nostro prodotto o servizio. È un discorso valido sia per il B2C che per il B2B, ma diventa ancora più complesso per quest’ultimo perché la competizione è alta e la conquista dell’attenzione del potenziale cliente è più difficile.

Lead Generation

Strategia di Lead Generation B2B: ecco cosa funziona davvero

Quando si inizia a parlare di strategia Lead Generation B2B c’è sempre e solo una domanda che aleggia nell’aria: quale azione garantisce l’impatto migliore, quale da’ maggiori risultati in termini di vendite? La risposta è: tutte (e nessuna). Dalle tante ricerche condotte sul tema da aziende che si occupano di analisi dei dati trapela differenze importanti dei risultati. Per alcune aziende funziona meglio un’azione di marketing, che per altre invece non è mai andata.

Direct email marketng efficace big profile

Il DEM: ecco la tua strategia di Direct Email Marketing efficace

Per la fine del 2019 il numero di utenti in possesso di un indirizzo e-mail arriverà a 2,9 miliardi di persone in tutto il mondo. E quello che conta per la maggior parte di loro è essere trattati in modo unico, importante, con contenuti dedicati. Questo è possibile solo attraverso una strategia di DEM o Direct Email Marketing efficace e performante che riesca a segmentare, creare messaggi personalizzati, e automatizzare la nostra comunicazione verso di loro.

Da utente a cliente: è più facile con il Direct Email Marketing

Il DEM (Direct Email Marketing) fa parte delle strategie “push”, cioè attività che hanno come fine il raggiungimento di nuovi potenziali clienti e la fidelizzazione di quelli già acquisiti, attraverso una interazione forte e diretta con gli utenti. Il DEM ci aiuta a costruire un rapporto basato sulla fiducia e sullo scambio: l’utente è invitato ad aprire e leggere la mail, così come a interagire con il suo contenuto. L’obiettivo è quello di generare traffico.

Torna su